Consulta

Nel luglio 2008 il Collegio Didattico di Ingegneria Informatica ha istituito la Consulta di Ingegneria Informatica per i Rapporti con la Realtà Produttiva (Consulta di Ingegneria Informatica), un organo consultivo e di proposta, al quale aderiscono soggetti della realtà produttiva con lo scopo di promuovere la condivisione di esigenze, conoscenze e competenze tra il mondo del lavoro ed il mondo della formazione universitaria.

Le aziende che aderiscono alla Consulta di Ingegneria Informatica offrono un parere esperto e qualificato sulla nostra offerta didattica, contribuiscono alla definizione e alla realizzazione dei percorsi formativi, sostengono gli studenti premiandone il merito e partecipano attivamente al loro inserimento studenti nel mondo del lavoro.

La missione della Consulta di Ingegneria Informatica si concretizza nei seguenti compiti:

  • promozione di iniziative mirate a migliorare la qualità dell’offerta didattica e formativa del Collegio Didattico;
  • verifica della congruità dell’offerta didattica e formativa anche con le esigenze del mercato del lavoro;
  • proposta di nuovi percorsi formativi
  • promozione e potenziamento di contatti tra il mondo della formazione universitaria e quello della produzione industriale e dei servizi
  • intensificazione delle relazioni economico-sociali con le realtà produttive locali.

Attualmente afferiscono alla Consulta di Ingegneria Informatica le seguenti aziende:

Il Collegio Didattico di Ingegneria Informatica è rappresentato nella Consulta di Ingegneria Informatica dai prof. Marta Cialdea, Paolo Merialdo (Presidente), Maurizio Patrignani, Dario Pacciarelli, Alberto Paoluzzi, Stefano Panzieri.

Nel primo anno di vita, la collaborazione con le aziende che afferiscono alla Consulta si e’ concretizzata con diverse iniziative:

  • l’offerta didattica per gli studenti di ingegneria informatica e’ stata arricchita da numerosi seminari organizzati dalle aziende afferenti alla Consulta;
  • sono state istituite borse di studio e premi di laurea con finanziamenti messi a disposizione da alcune delle aziende afferenti alla Consulta.

Attraverso la loro partecipazione attiva nella Consulta, le aziende dimostrano fiducia nelle potenzialità dei nostri studenti e nel nostro modello formativo.

Adesione

Per maggiori informazioni in merito alle attività della Consulta di Ingegneria Informatica e alle modalità di partecipazione, si prenda nota del Regolamento Consulta di Ingegneria Informatica per i Rapporti con la Realtà Produttiva. Per chiarimenti, contattare il prof. Paolo Merialdo o il prof. Maurizio Patrignani.

  • Richiesta adesione alla Consulta per i rapporti con la realtà produttiva Modulo L-CA-01